Il Blog

La Terra delle Pale !!!!

“Allora importa poco sapere dove devi andare,- soggiunse il gatto-…. purchè giunga in qualche parte,- riprese Alice come per spiegarsi meglio “, dove nessuno conosce il tuo nome, una terra lontana…!!

Benvenuta nella “terra delle pale” , così lo soprannominata nel mio mondo,  i colori dell’oro, del verde si riflettono nell’aria dove grandi pale bianche tagliano l’aria nella pianura e nelle colline, ma non importa staresti lì a guardarle per ore , qualcuno dice che deturpano l’ambiente ma in realtà a seconda di come le guardi sembra che ti sorridano e quel colore non è altro che armonia, girano,girano,girano senza fermasi mai,  quasi a creare un circle ,ma in realtà hanno un energia continua, che già ti sorride, le vedi molto simili a te.

Il tuo lungo viaggio giunge a termine quando approdi come una farfalla alla stazione incredula di aver fatto per sfida 10 ore di viaggio per scoprire un nuove divenire.. Eh come sarà?

Il tutto inizia quando arrivi in quella che diventerà la tua casa per quattro lunghi giorni che poi diventano sette e ti dispiace veramente,lasciarla, tanto è che le lasci una farfalla bianca, ma d’altronde tu sei così una butterflay che vola e batte le ali con colpi ravvicinati , ali che sembrano fragili di colore nero ma in realtà sono robuste e solide,capaci di farti esplorare nuove terre e ti lasciano libera e leggera nell’aria all’infinito.

Già entri in simbiosi con lei , con il suo essere essenziale ma autonoma , la mattina ti svegli presto e ti trovi nel paese, identifichi il tuo bar che già ti prepara come una diva il cornetto e il cappuccino,  risali doccia e via a piedi per il viale verso il lavoro, uno scambio di testa, e modo di lavorare proprio perchè non riesci a stare ferma e la tua curiosità ti spinge ad attingere altrove idee da poter utilizzare nel tuo mondo e nella tua attvità.

Se vuoi crescere devi saper mettere a confronto,la tua esperienza con quella degli altri in modo da saper relazionare idee diverse che possano poi maturare in progetti , anche sè poi in realtà essendo molto astratta , ma d’altronde gli artisti sono così non si sà mai cosa puoi lasciare o percepire,l’unica cosa certa e che ritorni con un taccuino pieno di scritte, l’ energia di un vulcano in eruzione, tante idee da mettere in pratica per creare una nuova dimensione a Perugia, la tua terra.

Inizia la tua settimana di lavoro in uno dei concept store più importanti della Basilicata e non solo, fai un reportage sull’arredamento , su come viene trattato il cliente, come lavora un team …. ti metti in gioco in un mondo nuovo che fondamentalmente ti appartiene da sempre,quello dell’abbigliamento e della moda.

Si parla di vendita emozionale ed ecco che martedì dopo neanche 24 ore che sei arrivata arriva la tua vendita, la signora Ida e il signor Luciano , una coppia sposata da 40 anni che vogliono acquistare un abito per una cerimonia, il negozio è pieno di gente chiedo ad E.M .di poter servire la cliente ,con un si stridulo ed un accenno di testa inizio…

Come in tutte le cose per fare una vendita emozionale bisogna che ci sia la giusta connessione che si chiama “empatia e si entra in simbiosi”.

Iniziamo a misurare gli abiti, il primo è un colpo di fulmine , ma già che ci siamo nè proviamo altri.

La zip si chiude  ed è questo uno splendido abito bianco ed arancio con corpetto a tema floreale, per personalizzare l’abito arriva magicamente una spallina a torciglione creata in pochi istanti che rende unico l’abito ,ma al momento manca comunque qualcosa l’accessorio giusto una pochette doppio colore oro e argento con strass e poi loro le scarpe.

Per quelle partiamo e ci dirigiamo al negozio di Regina – dove troviamo delle scarpe tempestate di punti luce color argento e le acquistiamo,soddisfatte, con tutto il necessario, torniamo al negozio e rimisuriamo il tutto ed è un quadro perfetto, mancano sole le piccole modifiche da fare ma provvederemo al più presto.

Nello stesso tempo il nostro Luciano prende una camicia bianca che dire, in poco tempo ho conosciuto la storia di due nonni che andranno in viaggio in svizzera per accogliere insieme alla famiglia e alla nipote  Matilde con due occhi azzurri già bellissima, la nascita di Ginevra , un matrimonio che si terrà il 24 agosto in uno splendido paese della Basilicata, e un vissuto di vita .

in poco tempo è nato un rapporto speciale, dietro ad una vendita emozionale.

La Maggy Style – Quando la moda non è mai demodè .

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.